DoCUp è un progetto Erasmus Plus della durata di 28 mesi che mira a dotare gli assistenti familiari di un mix di competenze socio-assistenziali, trasversali e attitudinali per garantire percorsi occupazionali resilienti e in grado di rispondere a sfide come quelle sollevate dalla pandemia COVID-19.


Coordinato dalla Folkuniversitetet di Uppsala (Svezia), il Consorzio DoCUp è composto da 5 istituzioni e organizzazioni con sede in Italia (Anziani e non solo), Grecia (Promea), Spagna (Infodef) e Polonia (Università di Scienze Umanistiche ed Economiche di Lodz) attive nel campo dell’istruzione e della formazione e del supporto all’innovazione nei servizi di cura.


Per ottenere un quadro completo dei reali bisogni delle competenze e dei requisiti richiesti dal posto di lavoro, il partenariato DoCUp ha consultato tre diversi gruppi – gli assistenti familiari, i destinatari dell’assistenza e le organizzazioni che si occupano di supportare e qualificare i lavoratori domestici, come gli sportelli pubblici per l’assistenza familiare e i sindacati – nel tentativo di identificare le conoscenze, abilità, esigenze e competenze utili a rispondere ai bisogni attuali nel campo dell’assistenza, delle competenze digitali, amministrative e delle soft skills.


L’obiettivo delle attività di raccolta delle informazioni è stato quello di contribuire a definire la gamma di abilità e competenze “hard” e “soft” richieste per la fornitura di servizi di assistenza familiare, offrendo così un punto di partenza per la formulazione dei risultati di apprendimento che rispondessero alle esigenze attuali e future del luogo di lavoro, come quelle emerse dalle sfide vissute nell’ambito della pandemia del 2020 nella maggior parte dei Paesi dell’UE.


Sono state condotte parallelamente ricerche teoriche e sul campo. L’analisi della letteratura ha fornito evidenze sulle competenze necessarie per l’assistenza domestica e dati sulle offerte formative esistenti, mentre la ricerca sul campo ha raccolto attraverso un questionario online le percezioni rilevanti degli esperti del settore e degli stakeholder circa le competenze necessarie oggi nell’assistenza familiare.
Il risultato è una relazione che identifica un set di sei aree di competenza che dovrebbero essere prese in considerazione per aggiornare i programmi di studio esistenti nel campo dell’assistenza familiare.

Scarica il comunicato stampa completo:
https://docuproject.eu/download/397/