PREVENZIONE DI VIOLENZA E ABUSO

Erasmus+ SAVE: il progetto sperimenta un modello di screening sugli abusi agli anziani da utilizzare in contesti socio-sanitari

REC STAY-SAFE: scopo del progetto è contribuire alla prevenzione degli abusi sessuali verso donne disabili tramite la formazione degli operatori del settore e delle donne stesse

REC VOICE-IT: il progetto ha l’obiettivo di promuovere la partecipazione politica delle persone LGBTIQ+

REC – BEST4OLDER LGBT: il progetto intende aumentare l’attenzione tra gli operatori e la cittadinanza sui bisogni specifici delle persone anziane LGBTI e sul diritto alla sessualità delle persone anziane.

ERASMUS+ 2MOONSil progetto intende prevenire l’abuso e la discriminazione verso gli anziani raccogliendo storie di abuso e di violazione dei diritti umani dalla viva voce degli anziani e trasformandole in teatro-documentario.

ERASMUS+ – SAFEil progetto mira a sviluppare strumenti formativi e prassi finalizzati a prevenire l’abuso nei confronti delle donne anziane

ERASMUS+ – Stage Il progetto intende sviluppare modalità innovative di formazione e sensibilizzazione alle tematiche dell’abuso agli anziani attraverso l’utilizzo del teatro come mezzo per sviluppare empatia ed empowerment

ERASMUS+ – Abused no more progetto finalizzato all’alfabetizzazione legale di giovani svantaggiati rispetto ai temi della prevenzione dell’abuso, dell’antidiscriminazione, dei diritti umani fondamentali

GRU-PARTNERSHIP “Combating elder abuse è un progetto Grundtvig finalizzato alla realizzazione di materiali formativi sul tema della prevenzione dell’abuso agli anziani. Coinvolge partner romeni, irlandesi e finlandesi.

Progetto INPDAP – CASA Nell’ambito del Progetto CASA promosso dal Comune di Ferrara con fondi INPDAP, ANS realizza attività di informazione e orientamento rispetto alle problematiche di tutela legale degli anziani fragili rivolte ai caregiver familiari.

“Well being and dignity for older people—WE DO” Il progetto si pone l’obiettivo di contribuire alla definizione di standard di qualità nelle strutture per anziani non autosufficienti, al fine di prevenire forme di abuso e maltrattamento

“European Reference Framework Online for the Prevention of Elder Abuse and Neglect – EU.R.O.P.E.A.N”. Il progetto, che coinvolge partner di nove paesi europei, mira a creare una raccolta di buone pratiche e raccomandazioni di policy volte a prevenire e combattere gli abusi ai danni delle persone anziane.

Dipartimento Pari Opportunità – Progetto “Diade” Scopo del progetto è la realizzazione di una ricerca azione con lo scopo di raccogliere dati sul fenomeno della violenza e dell’abuso nell’ambito delle relazioni di cura nel territorio della Provincia di Reggio Emilia. Il progetto è finanziato dal Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Progetti “Chi sostiene l’amministratore di sostegno?”/2 Il progetto offre formazione e supporto legale a persone che operano come amministratori di sostegno nel territorio del Distretto di Correggio. Il progetto è finanziato dalla Fondazione Pietro Manodori.

Progetti “Chi sostiene l’amministratore di sostegno?” e “Filodiretto” Il progetto offre formazione e supporto legale a persone che operano come amministratori di sostegno per anziani nel territorio del Distretto di Carpi. L’intervento è finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi.

Progetto “Supporto ed assistenza legale per anziani in collaborazione con CGIL e Federconsumatori, il progetto ha sviluppato un servizio di assistenza legale per anziani e loro caregiver per fornire informazioni e supporto alla soluzione di problemi legali connessi alla fragilità. Il servizio di front office è stato fornito da ex agenti di polizia municipale, appositamente formati, e da un legale che li ha supportati in back office sui temi di maggiore complessità.   Il progetto è stato finanziato dalla Regione Emilia Romagna.