LANCIO DEL SITO WEB DEL PROGETTO ECARIS RIVOLTO AI CAREGIVER DI PAZIENTI AFFETTI DA UNA PATOLOGIA RENALE

LANCIO DEL SITO WEB DEL PROGETTO ECARIS RIVOLTO AI CAREGIVER DI PAZIENTI AFFETTI DA UNA PATOLOGIA RENALE

Il progetto ECARIS (Educating Carers of Kidney Patients), finanziato dall’Unione Europea tramite il programma Erasmus+, è lieto di annunciare il lancio della piattaforma web https://ecaris.eu/.
L’ obiettivo del progetto è lo sviluppo di interventi psico-educativi a sostegno di coloro che si prendono cura di un proprio familiare o di un’altra persona cara con patologie renali croniche.
La maggior parte dei pazienti con malattia renale cronica e malattia renale allo stadio terminale si affidano ai loro familiari per le attività quotidiane e le cure mediche, in quanto la famiglia rappresenta la risorsa primaria di sostegno ed assistenza a questi pazienti.


L’assistenza a familiari malati, infatti, può comportare attività impegnative sia dal punto di vista fisico che emotivo e può diventare un fattore di stress cronico. I caregiver, infatti, non di rado provano delusione, isolamento e senso di fallimento a causa di mancanza di supporto, formazione ed esperienza.


Il progetto si concentrerà sui bisogni e sui problemi affrontati da caregiver
familiari e professionisti che lavorano con i caregiver di pazienti con CKN
(malattia renale cronica) e ESRD (Malattia renale allo stadio terminale)
provenienti da Grecia, Spagna, Danimarca e Italia.

I principali risultati del progetto saranno:

  1. Implementazione di programmi educativi su temi quali nutrizione, trattamenti farmacologici ed esercizi motori, destinati a pazienti con malattia renale cronica (CKD) e malattia renale allo stadio terminale (ESDR).
  2. Miglioramento della vita quotidiana dei caregivers e dei pazienti.

    La piattaforma web del Progetto Ecaris includerà notizie, blog, risultati e aggiornamenti sul progetto, come report, notizie su policy in materia e opportunità di collaborazione, ad es. annunci di eventi e sessioni di formazione in presenza.
    Il progetto, attualmente in fase iniziale, è sviluppato attraverso la collaborazione di 5 partner europei: il Centro Nefrologico Saronico (Grecia); Greek Carers Network EPIONI (Grecia); Anziani e non solo Società Cooperativa Sociale (Italia); Federación Nacional de Asociaciones ALCER (Spagna)

Scarica il comunicato stampa