Iniziative sui diritti e la formazione del caregiver familiare

Iniziative sui diritti e la formazione del caregiver familiare

Un aiuto alla valorizzazione e formazione dei familiari dell’Unione dei Comuni della Pianura Reggiana che si prendono cura di propri cari non autosufficienti o fragili.

Sempre di più sono le persone (in Emilia Romagna 289.000) che volontariamente e gratuitamente prestano cura a parenti ed amici anziani, malati, disabili .

Chi si prende cura (caregiver familiari) lo fa spesso per molti anni, svolgendo un compito prezioso, ma complesso e faticoso che richiede conoscenze specifiche e sovente porta stress, impoverimento di relazioni sociali, amicali, difficoltà a conciliare cura e lavoro, impoverimento economico.

L’Unione dei Comuni della Pianura Reggiana, che già da diversi anni interviene a favore dei caregiver familiari, promuove incontri – sabato 31 gennaio alle 9,30 a Correggio (presso sala conferenze A. Recordati, Palazzo dei Principi in Corso Cavour 7) e sabato 14 febbraio alle 9,30 a Fabbrico (presso il Comune, Sala A. Moro in via Roma 35) per una illustrazione e confronto sugli elementi che caratterizzano la recente legge dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia Romagna (prima legge in Italia a favore di chi presta volontariamente cura ed assistenza per il riconoscimento ed il sostegno del caregiver familiare.

Gli incontri, introdotti a Correggio dall’Ass.re al Welfare e Coesione sociale Gianmarco Marzocchini e a Fabbrico dall’Ass.re ai servizi sociali Maria Grazia Catellani, vedranno gli interventi di Katia Pelliciari (Responsabile del servizio Assistenza Anziani del Distretto di Correggio) e Loredana Ligabue (Direttore Anziani e non solo), testimonianze di familiari che si prendono cura e confronto di merito.

Il confronto sulla legge regionale sarà anche occasione per presentare ai familiari che assistono una persona anziana fragile o non autosufficiente i contenuti e le modalità di partecipazione ad un corso di formazione mirato a favorire la conoscenza del proprio ruolo di cura, dei servizi di supporto operanti nel territorio, della patologia della persona assistita, di come effettuare una corretta alimentazione, igiene personale, deambulazione e mobilizzazione, nonché dei diritti propri e della persona assistita e del ruolo dei gruppi di Auto MutuoAiuto.

Il corso, completamente gratuito, si terrà a Correggio (via Carletti 2 c/o sala incontri a fianco del CUP e della Casa protetta “Le Robinie”) e si articolerà in 6 incontri – a partire dal 3 marzo- a cadenza settimanale.

Il corso è fruibile anche on line.

Per informazioni ed iscrizioni alle iniziative di presentazione della legge e al corso di formazione occorre rivolgersi ai servizi sociali dei Comuni di Campagnola, Correggio, Fabbrico, Rio Saliceto, Rolo, San Martino o telefonare alla segreteria tecnica allo 059 645421.