«CuraInsieme»: percorso per caregiver familiari in Trentino

«CuraInsieme»: percorso per caregiver familiari in Trentino

Parte l’iniziativa di informazione e di sensibilizzazione rivolto ai familiari che assistono un proprio caro non autosufficiente. Il percorso prenderà avvio con alcune serate in Vallagarina, a Rovereto, nel Territorio Val d’Adige e nella Valle dei Laghi alle quali seguirà una proposta più strutturata che sarà sperimentata in Vallagarina.

Gli incontri, tutti gratuiti, sono finalizzati ad approfondire la tematica dell’invecchiamento e dei bisogni delle persone anziane, riflettere sul ruolo e sulle problematiche del familiare che si prende cura di un proprio caro (caregiver), avere informazioni sulle politiche a supporto del benessere familiare e sui servizi e la rete presenti sul territorio.
Sono aperte non solo ai familiari ma anche ad amici, vicini e, più in generale, a tutte le persone interessate.

L’iniziativa è il risultato di una co-progettazione che ha visto impegnati gli uffici sociali e sanitari dell’Assessorato alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia della Provincia, rappresentanti delle Comunità, dell’Azienda sanitaria, di UPIPA e della Fondazione Demarchi.

Ha collaborato alla progettazione dell’iniziativa Loredana Ligabue, della cooperativa «Anziani e non solo» di Carpi, esperta in iniziative di tutela, sostegno e valorizzazione dell’attività di assistenza del caregiver familiare, nonchè promotrice del disegno di legge sulla valorizzazione della figura del caregiver in discussione in Senato.

Si tratta di una prima edizione, perché l’obiettivo è di raggiungere il più possibile tutti i caregiver, coinvolgendo associazioni e soggetti del territorio, come ad esempio, i circoli pensionati con i quali è possibile ipotizzare di programmare insieme delle edizioni negli orari e nei luoghi più vicini alle loro esigenze.

Inoltre, entro l’anno, verrà avviato in via sperimentale nella comunità della Vallagarina un percorso più strutturato per familiari che prestano assistenza.

Articolo completo su www.ladigetto.it