Best4OlderLGBTI – Azioni di sensibilizzazione online

Best4OlderLGBTI – Azioni di sensibilizzazione online

Il progetto Best4OlderLGBTI è orgoglioso di presentare la campagna di sensibilizzazione lanciata lo scorso 5 dicembre e proseguita oggi, 9 dicembre, con le clip dedicate a:

  • Professionisti del settore socio-sanitario – 5 Dicembre 2019
  • Rappresentanti dei servizi pubblici – 9 Dicembre 2019

Le date dei successivi video, dedicati di volta in volta a specifici target sono le seguenti:

  • Insegnanti ed educatori – 12 Dicembre 2019
  • Datori di lavoro – 16 Dicembre 2019
  • Pubblico generale – 19 Dicembre 2019

Molte persone LGBTI che oggi sono anziane sono cresciute in anni in cui era difficile parlare di temi come sessualità, orientamento sessuale e identità di genere, arrivando a nascondere la propria identità, sperimentando di conseguenza una esclusione sociale.

Diversi studi evidenziano i problemi riscontrati dagli adulti LGBTI più anziani, come l’accesso alla protezione sociale e alla sicurezza finanziaria, la stigmatizzazione da parte degli operatori sanitari, le questioni relative all’isolamento e alla mancanza di sostegno familiare. Le discriminazioni basate sull’orientamento sessuale, sull’identità di genere e sull’espressione di genere e delle caratteristiche sessuali di una persona esistono tutt’oggi.

Per evidenziare questi problemi, la partnership di Best4OlderLGBTI ha realizzato 5 video per incoraggiare la segnalazione delle discriminazioni e mostrare le disuguaglianze che possono trovarsi ad affrontare le persone LGBTI anziane quando si avvalgono di servizi pubblici e interagiscono con i professionisti della salute e dell’assistenza sociale. L’età, insieme all’omo-bi-trans-fobia e all’eterosessismo possono influire negativamente sulla prestazione di cure per coloro che si identificano come LGBTI.

Questa campagna ha lo scopo di aumentare la consapevolezza delle discriminazioni basate sia sull’età che sulla sessualità nelle persone anziane, con particolare attenzione a coloro che appartengono alla comunità LGBTI. La nostra speranza è quella di contribuire ad un cambiamento negli atteggiamenti ed influenzare di conseguenza il comportamento dei professionisti e del pubblico nei confronti delle persone LGBTI più anziane promuovendo il rispetto dei loro diritti.

Sarà possibile guardare i video con i sottotitoli in Inglese, Olandese, Greco, Italiano, Portoghese, Rumeno e Francese. Lo scopo dei video è quello di decostruire gli stereotipi e promuovere l’uso di un linguaggio non discriminatorio.

Seguiteci sui nostri canali per rimanere aggiornati e visitate il sito web per saperne di più sul progetto!

Vuoi far parte anche tu del progetto? Fai sentire la tua voce e scrivici a: best4older.lgbti@gmail.com

 

IL PROGETTO

Il progetto Best4OlderLGBTI, finanziato dal programma Diritti, Uguaglianza e Cittadinanza (REC), intende combattere la discriminazione basata su età, orientamento sessuale, identità di genere, espressione di genere e caratteristiche sessuali degli anziani e promuovere i diritti delle persone (LGBTI) anziane attraverso la sensibilizzazione dei diversi gruppi target, concorrendo alla costruzione di una società più equa ed inclusiva. L’obiettivo del progetto è quello di sviluppare una campagna di sensibilizzazione in sei Stati membri dell’UE, contribuendo alla riduzione delle disuguaglianze e delle discriminazioni nella fornitura dei servizi pubblici e dell’assistenza sanitaria e sociale, nonché nell’incoraggiare la denuncia di casi di discriminazione.