English version

Validazione delle competenze informali

Gli assistenti familiari e i familiari caregiver – anche quando non frequentano alcun percorso formativo – possono maturare tramite l’esperienza quotidiana importanti competenze che, se riconosciute e validate, possono facilitare l’inserimento lavorativo e rendere più breve la formazione professionale. A questo scopo ANS ha sviluppato nel 2007 il metodo TALENTI DI CURA che, da allora, è stato utilizzato da migliaia di utenti sul territorio nazionale ed è stato integrato in numerosi progetti di innovazione nell’assistenza familiare.
Per saperne di più: www.talentidicura.it

Progetti e attività:

Corsi per assistenti familiari – UMANAFORMA ANS organizza su tutto il territorio nazionale, in collaborazione con l’Agenzia per il lavoro UMANA, corsi di formazione per assistenti familiari integrando il metodo ASPASIA e quello Talenti di Cura

Ministero del Lavoro – Progetto ASSAP (Azioni di Sistema per i Servizi alla Persona) –: ANS si è occupato del coordinamento di una rete di 33 sportelli per la promozione di politiche attive per l’inserimento lavorativo e la qualificazione professionale nel settore dei servizi di cura o di assistenza in quattro Regioni Obiettivo Convergenza (Puglia, Calabria, Campania e Sicilia).

Progetto FEI Talenti Integrati –  il metodo Talenti di Cura è stato adattato per l’utilizzo in Sicilia nell’ambito del progetto FEI “Talenti Integrati” per attestare le competenze di assistenti familiari. Il progetto ha incluso la formazione degli operatori addetti alla validazione e l’attività di comunicazione.

SAP – Talenti di Cura Sardegna e Talenti di Cura Ferrara Obiettivo specifico di SAP è sperimentare il metodo Talenti di Cura di validazione delle competenze delle assistenti familiari in una rete di sportelli presenti su tutto il territorio sardo e nella Provincia di Ferrara

Leonardo Partnership “ASK” – il progetto ASK ha analizzato diversi metodi di validazione e certificazione delle competenze informali e non-formali acquisite nei sistemi di istruzione e di formazione professionali dei Paesi partner.

Sportelli ASPASIA – gli strumenti di formazione, validazione e incontro domanda offerta di lavoro di cura sviluppati da ANS sono utilizzati dalla rete degli Sportelli “Aspasia” presenti su tutto il territorio della Provincia di Ferrara.

Equal “Laboratorio di pari opportunità” – nell’ambito del progetto, ANS ha formato gli operatori di una rete di sportelli della Provincia di Palermo all’utilizzo del modello Talenti di Cura, che è poi stato utilizzato per il sostegno all’inserimento lavorativo di donne disoccupate e prive di formazione specifica.

Leonardo – T.O.I. “Talenti di cura” – nell’ambito del progetto ANS ha adattato al contesto italiano il sistema francese di validazione delle competenze acquisite, sviluppando strumenti e metodi per il riconoscimento delle competenze acquisite informalmente da assistenti familiari e caregiver familiari.