SAVE – INDIVIDUARE L’ABUSO AGLI ANZIANI TRAMITE STRUMENTI DI SCREENING

Migliorare l’identificazione e il contrasto alla violenza verso le persone anziane in contesti socio-assistenziali.

SAVE è un progetto finanziato dall’Unione Europea che ha la finalità di promuove l’adozione di programmi di screening per migliorare l’identificazione degli abusi sugli anziani in contesti socio-sanitari, attraverso azioni di formazione e supporto rivolte ai professionisti.

Nonostante l’elevata prevalenza, sappiamo che l’abuso sugli anziani è sotto-segnalato: una ricerca condotta nel 2017 su 28 paesi in tutto il mondo (Yon, Mikton, Gassoumis e Wilber, 20 17), ha evidenziato che nell’anno precedente tra gli over 60, quasi una persona anziana su sei era stata vittima di abbandono o di abusi finanziari, fisici, sessuali.

Sono molte le ragioni di questo fenomeno, tra cui la paura delle conseguenze, il non riconoscere di essere una vittima, ma an-che il fatto che gli operatori sociali e sani-tari non sono adeguatamente formati su come riconoscere la violenza verso le persone anziane e supportarne le vittime. D’altra parte, l’identificazione precoce dell’abuso è importante perché può prevenire il ripetersi della violenza e ridurre il rischio di futuri impatti sulla salute derivanti da essa.

L’uso di strumenti di screening per l’identificazione è utile per aiutare i professionisti a riconoscere e valutare la violenza e l’abbandono delle persone anziane, tuttavia è ancora raro in tutta l’UE.

Ecco perché il partenariato lavorerà per contribuire all’adozione di pratiche di screening nei paesi partner, allo scopo di:

• aumentare la conoscenza degli strumenti di screening e la loro idoneità nell’identificazione della violenza contro le persone anziane nei servizi socio-sanitari;

• migliorare la capacità dei professionisti del settore socio-sanitario di identificare, contrastare, sostenere i casi di violenza contro le persone anziane e segnalarli ai servizi competenti;

• sviluppare le competenze dei formatori per insegnare ai professionisti come affrontare la violenza contro le persone anziane, per sostenerli e guidarli;

• realizzare un programma di formazione interattivo per migliorare l’apprendimento attivo e innovativo di professionisti del settore socio-sanitario nell’identificazione e nell’intervento in caso di violenza contro le persone anziane.

Cosa metterà a disposizione Save?

Chi attua il progetto?

Scarica la newsletter per approfondire

Il sito di progetto è raggiungibile all’indirizzo: https://www.projectsave.eu



Lascia un commento