Progetto SAFE per le donne anziane

Progetto SAFE per le donne anziane

Maggiore sicurezza per le donne anziane: formare i professionisti e attuare il meccanismo di cooperazione per combattere la violenza e l’abuso

Il progetto della durata di due anni ha lo scopo di affrontare il problema dell’abuso sugli anziani, in particolare la violenza sulle donne anziane, attraverso la messa a punto di un programma formativo sulla prevenzione dell’abuso sulle donne anziane, un sistema di procedure per l’intervento in caso di violenza ed abuso ed infine un documento politico-programmatico.

Abbandono, abuso e violenza sulle anziane non sono stati presi in considerazione quali argomenti di ricerca e sviluppo di servizi; questo nonostante il fatto che le donne anziane come gruppo sperimentino una serie di gravi svantaggi. C’è, quindi, la necessità di dare maggiore visibilità alle donne anziane.

La violenza e l’abuso contro le donne anziane più avere differenti scenari: a casa (da parte di familiari, caregiver o assistenti familiari) in residenze per la cura a lungo termine (centri residenziali, centri diurni, luoghi in cui gli autori delle violenze possono essere gli altri ospiti o gli operatori assistenziali). Non ci sono programmi formativi specifici per insegnanti o professionisti del settore socio-sanitario nei Paesi partner che siano centrati sulle donne anziane vittime di abuso. Viene particolarmente trascurato l’aspetto legato al genere, infatti, nei programmi formativi esistenti viene utilizzata la formula generica “abuso sugli anziani”, che di fatto è neutrale ed omogeneizzante.

Il progetto è coordinato da Directia Generala De Asistenta Sociala A Municipiului Bucuresti (Romania) in partnership con 5 organizzazioni: Asociatia Habilitas – Centru de Resurse si Formare Profesionala (Romania), Voimaa Vanhuuteen – osk VoiVa – Empowering Old Age Coop (Finlandia), Anziani e non solo Società Cooperativa Sociale (Italia), Kentro Merimnas Oikogeneias Kai Paidiou (Grecia) e la Universidade Do Minho – (Portogallo).

Il primo incontro del progetto si è tenuto a Carpi il 9 e 10 di gennaio presso la sede del partner italiano Anziani e non solo.


Per Maggiori informazioni ed aggiornamenti: www.safeeuproject.eu


Scarica il volantino di progetto in Italiano