Anziani e non solo a Exposanità, giovedì 19 aprile 2018

Anziani e non solo a Exposanità, giovedì 19 aprile 2018

VERSO UNA NUOVA DOMICILIARITÀ: AMBIENTI DI VITA ASSISTITI E TECNOLOGIE A SOSTEGNO DELLA QUALITÀ DI VITA E ASSISTENZA ALLA PERSONA ANZIANA

giovedì 19 aprile 2018 | ore 9.30 – 13.00
Bologna c/o Exposanità, Quartiere Fieristico
Sala Mozart – pad. 20 corsia B.

Presiede e modera: Petropulacos Kyriakoula Licia, Direttore generale sanità e
politiche sociali, Regione Emilia-Romagna

9.40 |Ambienti assistiti, tecnologie ICT e robotica integrata per l’autonomia e l’inclusione delle persone anziane: da ambito di ricerca a reale opportunità
Filippo Cavallo, Istituto di Biorobotica, Scuola Superiore Sant’Anna

10.00 | Invecchiamento e domiciliarità : buone pratiche europee di servizi pubblici di telemonitoraggio e teleassistenza alle persone anziane
Loredana Ligabue, Anziani e non solo soc coop soc

10.20 | Monitoraggio domiciliare di persone affette da demenza
Lorena Rossi, Laboratorio di bioinformatica, bioingegneria e domotica INRCA

10.40 | E-Learning e applicazioni per la formazione, l’inclusione e l’empowerment del caregiver
Boccaletti Licia, Anziani e non solo soc coop soc

11.15 | TAVOLA ROTONDA: RIDEFINIRE I SERVIZI PER LA DOMICILIARITÀ INGLOBANDO LE TECNOLOGIE

Antonio Brambilla, Responsabile Servizio Assistenza Territoriale, Regione Emilia-Romagna

Silvio Fedrigotti, Direttore Dipartimento salute e solidarietà sociale, Provincia Autonoma di Trento

Maria Luisa Gallinotti, Dirigente Dipartimento salute e politiche sociali, Regione Liguria

Moderatore: Alberto Bellelli, Responsabile Welfare – ANCI Emilia-Romagna

12.15 -13.00 Interventi dal pubblico

Sono stati richiesti crediti formativi ECM e crediti formativi all’Ordine degli assistenti sociali

Scarica il programma completo in versione .pdf

Per iscrizioni:
Invia una mail a info@anzianienonsolo.it oppure compila il modulo alla pagina: http://www.caregiverfamiliare.it/?p=1540

Sono stati riconosciuti 3 crediti formativi ecm e richiesti crediti formativi all’ordine degli assistenti sociali.